Il Bando - Liceo Classico G.C. Tacito di Terni

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Bando

Certamen Taciteum > Edizione XXI - 2016

XXI CERTAMEN TACITEUM

BANDO DELL'EDIZIONE 2016



1. Sezione Grande Certamen

1. Nella XXI edizione, il numero massimo di partecipanti alla sezione del Grande Certamen è 50.

2. Gli studenti partecipanti saranno ospitati in albergo. La quota di iscrizione individuale per i partecipanti al Grande Certamen ( eccetto gli studenti dei Licei del Comune di Terni)è di euro 60 da versare mediante bonifico bancario (Casse di Risparmio dell’Umbria codice IBAN IT47K0631514405100000046063) indicando nella causale, oltre al nome e cognome dello studente, la seguente dicitura: quota iscrizione Grande Certamen.
Le spese di viaggio, vitto e alloggio degli insegnanti accompagnatori sono a carico dei singoli o delle scuole di appartenenza.

3. Il termine di ricezione delle domande di iscrizione al Grande Certamen viene fissato al 1 febbraio 2016.
Per la domanda di iscrizione dovrà essere utilizzato il modello allegato alla lettera di trasmissione del presente Bando.
Le domande vanno inviate al Liceo Classico “G. C. Tacito” di Terni esclusivamente via e-mail, unitamente alla ricevuta di versamento della quota di iscrizione

4. La prova relativa al Grande Certamen avrà luogo presso i locali del Liceo Classico “G. C. Tacito” di Terni, il giorno 18 marzo 2016, con inizio alle ore 8:30.
I concorrenti dovranno presentarsi presso i locali del Liceo Classico “G. C. Tacito” di Terni alle ore 8:00, muniti di valido documento di riconoscimento.

5. La Commissione nazionale esaminatrice è composta da docenti universitari e da docenti di Latino dei Licei ternani ed è presieduta dal Prof. Piergiorgio Parroni, Docente Emerito di Filologia Classica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della “Sapienza –Università di Roma”. Vice Presidente è il Prof. Paolo De Paolis, Docente di Filologia Classica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della “Università di Cassino e del Lazio meridionale”.


6. Relativamente alla Sezione Grande Certamen, i premi sono i seguenti:

• 1° classificato, € 1.200,00;
• 2° classificato, € 750,00;
• 3° classificato, € 500,00;
• dal 4° classificato al 6° classificato, € 200,00.
A norma dell’articolo 7 del Regolamento, ogni concorrente riceverà un attestato di partecipazione.

2. Sezione Piccolo Certamen

1. Il termine di ricezione delle domande di iscrizione al Piccolo Certamen viene fissato al giorno 1 febbraio 2016.
Per la domanda di iscrizione dovrà essere utilizzato il modello allegato alla lettera di trasmissione del presente Bando.

2. La prova relativa al Piccolo Certamen avrà luogo presso i locali delle scuole partecipanti, il giorno 11 febbraio 2016(esclusivamente in orario antimeridiano).

3. Relativamente alle sotto-sezioni, di cui all’art. 8 del Regolamento, dedicate agli studenti del secondo anno, a quelli del terzo anno e a quelli del quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado, il brano da tradurre verrà, rispettivamente, così scelto: LICEO CLASSICO: Cesare, De Bello Gallico; Cesare, De Bello Civili; Livio, Historiae. ALTRI LICEI: Eutropio, Breviarium ab Urbe condita ; Cesare, De Bello Gallico; Cesare, De Bello Civili.

4. I nominativi degli studenti vincitori nelle tre sotto-sezioni del Piccolo Certamen dovranno pervenire al Liceo Classico “G. C. Tacito” entro e non oltre il giorno 18 febbraio 2016

3. Sezione Ricerche “I giovani e la classicità”

1. Il tema della Sezione Ricerche è il seguente:
“ I Romani a tavola: il Convivium come espressione di cultura alimentare, strumento di aggregazione sociale, manifestazione di potere politico, raccontato e interpretato dagli autori di età imperiale”.

2. I saggi relativi alla Sezione Ricerche “I giovani e la classicità” dovranno pervenire al Liceo Classico “G. C. Tacito” entro e non oltre il giorno 11 febbraio 2016 .

3. La Commissione nazionale esaminatrice è composta da docenti di materie letterarie dei Licei ternani ed è presieduta dal Prof. Giorgio Bonamente, docente presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia.

4. Allo studente o al gruppo di studenti primo classificato viene assegnato un premio di € 300,00.

5. Lo studente primo classificato, oppure un rappresentante del gruppo di studenti primo classificato, è invitato a partecipare a tutte le attività relative al Certamen Taciteum.

4. Accoglienza dei partecipanti

1. Gli studenti partecipanti alla prova del giorno 18 marzo 2016 relativa al Grande Certamen, i loro accompagnatori e il vincitore nella Sezione Ricerche troveranno alla Stazione FS di Terni, dalle ore 13.30 alle ore 15:30 del giorno 17 marzo 2016, il gruppo di accoglienza, costituito da alunni del Liceo Classico di Terni.

5. Cerimonia di premiazione

1. La cerimonia di premiazione avrà luogo il giorno 19 marzo 2016 alle ore 9, presso il Teatro Secci di Terni.
I premi verranno distribuiti dai docenti membri della Commissione nazionale esaminatrice del Grande Certamen e della Commissione nazionale esaminatrice della Sezione Ricerche “I giovani e la classicità” e dalle Autorità presenti.
In primo luogo, verranno proclamati i vincitori del Piccolo Certamen tra gli studenti degli istituti ternani. Successivamente, verrà premiato il vincitore nazionale della Sezione Ricerche “I giovani e la classicità”. Quindi, avrà luogo la premiazione dei vincitori del Grande Certamen.
Poichè la prova viene svolta con le stesse modalità dei pubblici concorsi, la Commissione nazionale esaminatrice assegna i premi del Grande Certamen tenendo conto esclusivamente dei numeri riportati sulle buste in cui i concorrenti hanno riposto gli elaborati. Pertanto, solamente durante la cerimonia di premiazione, si verrà a conoscenza dei nominativi dei vincitori, che saranno proclamati in quella sede.

6. Attività collaterali

1. Il giorno 17 marzo 2016, alle ore 16,30, presso Palazzo Gazzoli, avrà luogo una conferenza su una tematica inerente all’opera di Tacito. La relatrice sarà la prof.ssa Maria Federica Petraccia, docente presso l’Università di Genova, che affronterà il seguente argomento:"Nec minus praemia delatorum invisa quam scelera (Tac. Hist., I, 2). Eloquenza e reticenza, punizione e ricompensa di indices e delatores".

2. Il pomeriggio del giorno 18 marzo 2016 i docenti accompagnatori , gli studenti partecipanti al Grande Certamen e il vincitore della Sezione Ricerche sono invitati a partecipare alle seguenti iniziative:
- itinerario artistico-archeologico della città di Terni, con guida.
- concerto del Coro del Liceo Classico “G. C. Tacito “ di Terni.

3. Gli insegnanti accompagnatori, la sera del 18 marzo 2016, sono invitati a un incontro conviviale, offerto dall’organizzazione, con i membri della Commissione esaminatrice e i rappresentanti degli Enti locali sostenitori della manifestazione.

4. La cerimonia di premiazione del giorno 19 marzo 2016 sarà preceduta da una rappresentazione scenica del Laboratorio Teatrale del Liceo Classico Statale “G. C. Tacito”.


Tutti i documenti relativi alle tre sezioni del Certamen Taciteum vengono inseriti nel sito del Liceo Classico "G. C. Tacito".


SCADENZARIO:
1 febbraio 2016, termine per la ricezione al Liceo Classico “G. C. Tacito” delle domande di iscrizione al Grande Certamen e al Piccolo Certamen;
11 febbraio 2016, svolgimento della prova del Piccolo Certamen nelle scuole partecipanti;
11 febbraio 2016, termine per la ricezione al Liceo Classico “G. C. Tacito” dei saggi relativi alla Sezione Ricerche “I giovani e la classicità”;
18 febbraio 2016 , termine per la ricezione al Liceo Classico “G. C. Tacito” dei nominativi dei vincitori locali del Piccolo Certamen.



Liceo Classico "G. C. Tacito"
Via A. Fratti, 12 , 05100 - TERNI
Tel. 0744/401273 - Fax 0744407699
SITO: www.tacitotr.it - E-MAIL: tris011005@istruzione.it


   Salva e Stampa il Bando in formato PDF









 
V.le Antonio Fratti 12,05100 TERNI - Tel.0744.401273, Fax 0744.407699 - Codice Fiscale: 91066510552
E-mail: tris011005@istruzione.it - PEC tris011005@pec.istruzione.it - CM TRPC01101C
Torna ai contenuti | Torna al menu